ANY COLOUR WE LIKE

ANY COLOUR WE LIKE

E a Sulmona i Paintbox rivivono il mito

Al Teatro Caniglia la tribute band abruzzese ripropone gli album classici

Pieghevole Pink Floyd SulmonaSULMONA. “Any colour we like – Paintbox plays Pink Floyd” , psichedelia a teatro con la musica leggendaria del Fluido Rosa, i Pink Floyd . L’appuntamento è per sabato 24 al Teatro Caniglia. I Paintbox, la Pink Floyd Tribute Band abruzzese, protagonista di uno spettacolo multimediale fra musica, teatro ed effetti visivi, una “Theatrical performance”. Lo show prende spunto dai brani più rappresentativi contenuti negli album The Dark Side On The Moon, Wish You Were Here, Animals, The Wall. “Sono tante le figure allegoriche dell’universo floydiano” scrivono i Paintbox nelle note, «in questa performance vogliamo mostrarle tutte attraverso la forma multimediale che le ha rese famose a tutto il mondo, dove la componente visiva è parte integrante di quella sonora».

Lo spettacolo è organizzato da Spray Records Produzioni, patrocinato dal Comune di Sulmona ed in collaborazione con La Ninfea onlus. Inizio dello spettacolo ore 21.30, biglietti su www.ciaotickets.com.
I Paintbox nascono nel 2006 con l’obiettivo di omaggiare la musica immortale dei Pink Floyd nella maniera più fedele possibile. Nel corso degli anni la formazione ha subito diversi cambiamenti fino ad arrivare a una stabilità che vede la line up base a quattro elementi, come i Floyd originali nel periodo storico degli anni Settanta, e una line up aggiuntiva composta da musicisti di supporto e coriste. Ogni serata presenta una scaletta diversa dalla data precedente, proprio per offrire ogni volta qualcosa di nuovo al pubblico, sempre più numeroso e appassionato.
I componeti della band sono Andrea Andreoli, keyboards; Fabrizio Carota, bass and vocals; Andrea Onofri, tenor saxophone; Roberto Mastrogiovanni, guitar and vocals; Federico Di Basilico, guitar; Alberto La Torre, drums; Lorenza De Leonardis, Lisa Monaco e Ida Fragassi, background vocals. “I Pink Floyd sono i pionieri della psichedelia, ne hanno spostato i limiti sposando l’elettronica e rimangono uno dei massimi complessi rock di sempre” dichiara la tribute band abruzzese (j.f.)
da: Il Centro 24 marzo 2018

Spray Records

© Tutti i diritti riservati